COMPLEMENTI DI FISICA

Crediti: 
3
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) (FIS/07)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso intende completare le conoscenze fondamentali della Fisica moderna ed
approfondire alcune applicazioni per lo studio dei fenomeni più comuni di interesse
per il percorso di Scienze della Natura e dell’Ambiente, in particolare per quanto
riguarda aspetti di radioattività, di fisica terrestre e di fonti energetiche alternative al fossile.
Lo scopo è di trasferire conoscenze e facilitare capacità di comprensione che
permetta di avvicinarsi ai principali temi che richiedano un approccio fisico,
interpretare risultati e comunicare in modo comprensibile e corretto, sviluppando le
autonome capacità di apprendimento necessarie per ulteriori approfondimenti.

Prerequisiti

Corso di Fisica

Contenuti dell'insegnamento

Il corso, dopo richiami ai concetti generali della meccanica e dell’elettromagnetismo, è dedicato allo studio delle onde, ad una introduzione alla Fisica Moderna e quindi ad approfondimenti su struttura atomica e molecolare prima di rivolgersi ai nuclei, alle reazioni nucleari e alla radioattività.
Verranno poi introdotti i concetti di Fisica fondamentali utili per lo studio del sistema Terra e per la comprensione delle problematiche connesse alle varie fonti energetiche.

Programma esteso

Onde
Onde elettromagnetiche ed inquinamento elettromagnetico
Ottica geometrica – ottica fisica
I colori della natura e la luce
Strumentazione ottica – Microscopia - Microscopie elettroniche
Fisica Moderna – Struttura della Materia
Atomi – Nuclei
Radioattività naturale ed artificiale
Sorgenti di radiazioni – Interazione Radiazione Materia
Radiazioni ionizzanti –
Rivelatori di radiazioni
Energia nucleare – Fissione e fusione
Elementi di Fisica Terrestre
Sismologia – onde sismiche
Geomagnetismo
Il sistema Terra-Atmosfera
Termodinamica essenziale e panorama e delle fonti energetiche:
dal fossile al solare- eolico- geotermico etc.

Bibliografia

Appunti vari forniti o indicati dal docente

Metodi didattici

Lezione tradizionale con numerose esercitazioni, mirate alle applicazioni
geo/naturali/ambientali.
Durante le lezioni verranno costantemente richiamate applicazioni della Fisica
all’esperienza quotidiana suggerendo analogie e corrispondenze per ritrovare le
leggi della Fisica, anche e specialmente della Fisica Moderna, in diversi ambiti.

Modalità verifica apprendimento

Il grado di apprendimento viene continuamente valutato in itinere con il
coinvolgimento degli studenti.
Alla fine del Corso semplice colloquio orale.
La prova orale intende verificare la comprensione delle leggi, dei principi,
dei collegamenti fra argomenti, della correlazione fra situazioni apparentemente
diverse. Si intende valutare la capacità di applicare le conoscenze acquisite durante il Corso e non la semplice enunciazione mnemonica.
Si intende inoltre stabilire la correttezza e precisione del linguaggio usato. Si vuole valutare la capacità ad elaborare autonomamente i concetti e a distinguere l’essenziale dal trascurabile.